Il Problema Sanitario

IL PROBLEMA SANITARIO: I PARASSITI DEI TARLI Frequentemente, vengono segnalati casi di punture sull’uomo in case con mobili o strutture lignee infestate dai tarli. I tarli non pungono, ma sono i loro parassiti che in determinate condizioni attaccano l’uomo. Non sempre l’origine della malattia viene immediatamente riconosciuta ma una volta diagnosticata è indispensabile per la guarigione oltre alla terapia medica, la bonifica dei mobili o delle travature dai tarli e dai loro acari. Di seguito i due principali parassiti dei tarli.
SCLERODERMA DOMESTICUS

I tarli, nella forma larvale sono parassitati da questo particolare insetto simile a una piccola formica in grado di pungere l’uomo. Le punture danno origine a vistose manifestazioni eritematoponfoidi, accompagnate da dolore e da forte prurito sull’epidermide dell’uomo, si puo’ verificare anche fenomeni sistemici come malessere, febbre, nausea, vertigini.

PYMOTES VENTRICOSU

Un acaro ectoparassita dei tarli che punge anche l’uomo, rendendosi responsabile di gravi dermatiti parassitarie. Queste acariasi possono portare febbre elevata, tachicardia, nausea sono anche possibili casi di asma da reazioni allergiche causate dalle spoglie e dalle deiezioni degli acari.

I nostri tecnici hanno le conoscenze specialistiche  sono fondamentali per eliminare l’infestazione.